Vision

La sua visione della medicina è quella del buonsenso, della riflessione e del principio ippocratico “primum non nocere”. La persona è posta al centro di tutto, prima della malattia.

Inutile curare una malattia se la persona non è contemplata all’interno del processo terapeutico. Inutile sanare un’infermità se non si cura la persona.

La vision più importante dell’opera del Dott. Giacomini è proprio quella di una “medicina umanistica centrata sulla persona”, sull’informazione, sull’aiuto, sulla comprensione e soprattutto nel porre il paziente al centro del processo terapeutico.

 

E’ inutile curare le malattie, se non si guarisce la persona malata.

 

Condividi la pagina